Home » Jeff Bezos pronto al lancio con Blue Origin, segui gli aggiornamenti LIVE

Jeff Bezos pronto al lancio con Blue Origin, segui gli aggiornamenti LIVE

Blue Origin è pronta a scrivere una importante pagina di storia. E' arrivato il momento del primo lancio con equipaggio della New Shepard, uno degli astronauti a volare verso lo spazio sarà proprio l'imprenditore Jeff Bezos.

Categorie Agenzie spaziali · Missioni spaziali · SpaceMix

Il palcoscenico del lancio di Blue Origin con Jeff Bezos

E’ arrivato il tanto atteso e desiderato giorno del lancio per Jeff Bezos, amministratore delegato della compagnia spaziale Blue Origin. L’imprenditore statunitense, fondatore di Amazon e proprietario del The Washington Post, raggiungerà il confine dell’atmosfera. Il programma di volo ufficiale prevede il lift-off di Bezos e compagni alle 15:00 ora italiana. La compagnia americana ci dà la possibilità di seguire in diretta il lancio, trasmettendo sul sito ufficiale a partire dalle 13:30.

Prepariamo insieme al lancio della New Shepard di Blue Origin.

Si tratta del primo lancio che Blue Origin svolgerà con equipaggio (nonostante sia il 16esimo complessivamente), dunque una data storica per l’imprenditore americano. Peraltro, il fondatore di Amazon non ha scelto a caso la data del 20 Luglio. Infatti, il primo lancio nello spazio cade proprio insieme al 52 esimo anniversario dell’allunaggio dell’ Apollo 11. Il velivolo che porterà gli aspiranti astronauti alle porte dello spazio è la navicella New Shepard. Anche in tal caso, il nome dello spacecraft fa riferimento ad un altro personaggio importante, il primo statunitense ad arrivare nello spazio, Alan Shepard.

La New Shepard pronta sulla piattaforma di lancio per un test del 2018. Crediti: Blue Origin.
La New Shepard pronta sulla piattaforma di lancio per un test del 2018. Crediti: Blue Origin.

Bezos e Branson lanciano l’era del turismo spaziale

Il lancio della New Shepard arriva pochi giorni dopo il successo ottenuto dalla Virgin Galactic di Richard Branson. Lo scorso 11 Luglio la navicella Unity 22 ha superato gli 85 chilometri di altitudine, portando a fluttuare nello spazio il fondatore del gruppo Virgin insieme a 2 piloti e altri 3 membri della compagnia spaziale.

Al contrario di quanto accaduto nel caso della Space Ship Two di Virgin Galactic, i membri dell’equipaggio della New Shepard includono anche degli ospiti paganti. I quattro passeggeri saranno infatti Jeff Bezos, il fratello Mark, l’82enne Wally Funk, e il giovanissimo 18enne Oliver Daemen.

L'equipaggio del lancio mediante New Shepard di Blue Origin. Da sinistra a destra: Mark e Jeff Bezos, il 18enne Oliver Daemen, l'aviatrice Wally Funk. Crediti: Blue Origin.
L’equipaggio della New Shepard di Blue Origin. Da sinistra a destra: Mark e Jeff Bezos, il 18enne Oliver Daemen, l’aviatrice Wally Funk. Crediti: Blue Origin.

Quest’ultimo è risultato vincitore dell’ultimo biglietto disponibile, messo all’asta e comprato per una cifra da diversi milioni di dollari. Così il ragazzino olandese Oliver potrà diventare l’uomo più giovane ad accedere allo spazio. A fargli compagnia ci sarà anche la donna più anziana, ovvero l’aviatrice Wally Funk. Non nuova ai programmi spaziali, aveva infatti partecipato a un programma di addestramento Mercury della NASA nel 1961. Adesso avrà finalmente l’occasione di coronare il suo sogno più grande.

Blue Origin verso il lancio storico

Lift-off previsto per le 15:00 ora italiana dalla piattaforma di lancio nell’ovest del Texas. La strategia di Blue Origin prevede un lancio verticale mediante vettore New Shepard. Esso può contare sui 490 kN di spinta generata dal modulo propulsivo BE-3 sviluppato internamente da BO. In seguito, il modulo dell’equipaggio si distacca dal lanciatore suborbitale per dare inizio a una esperienza di microgravità di qualche minuto. Infine, il booster principale fa rientro a terra garantendone la riutilizzabilità, mentre la capsula con i 4 astronauti tornerà a terra sfruttando un sistema di paracaduti. Di seguito è riportato il profilo di missione della New Shepard con tutte le fasi in dettaglio.

Profilo di missione del primo lancio con equipaggio della New Shepard. Crediti: Blue Origin.
Profilo di missione del primo lancio con equipaggio della New Shepard. Crediti: Blue Origin.

Segui gli aggiornamenti LIVE sul lancio di Blue Origin

Gli aggiornamenti in tempo reale sulla prima missione con equipaggio della New Shepard:

  • T – 00h 50′ Gli astronauti, Wally. Jeff, Mark, Oliver, lasciano l’ Astronaut Training Center e si dirigono verso il Launch Pad dove la New Shepard li attende.
  • T – 00h 30′ I quattro protagonisti lasciano l’Astronaut Safety Shelter e attraversano il ponte che li porta verso il Crew Module della New Shepard, gli astronauti sono a bordo!
  • T – 00h 15′ Il countdown segnala 15 minuti all’inizio del lancio della New Shepard. Solo qualche minuto di ritardo sulla tabella di marcia per chiarire gli ultimi particolari.
  • T – 00h 02′ Il ponte della piattaforma di lancio viene sganciato del lanciotore.
  • T – 00h 00′ ENGINE IGNITION AND LIFT-OFF della NEW SHEPARD.
  • T + 00h 01′ Ad un minuto dal lancio la New Shepard ha raggiunto il punto di Max Q – massima pressione dinamica sul lanciatore. Raggiunti i 7mila metri di altitudine.
  • T + 00h 03′ A circa 85 km di quota avviene la separazione del booster della New Shepard.
  • T + 00h 04′ Superata la linea di Karman, gli astronauti hanno raggiunto lo spazio, dopo qualche secondo la navicella raggiunge l’apogeo, azzerando la propria velocità di ascesa.
  • T + 00h 05′ Entra in fase di discesa il lanciatore, vengono dispiegate le pinne di stabilizzazione.
  • T + 00h 07′ Il booster utilizza i freni aerodinamici per rallentare la fase di discesa. Qualche momento dopo arrivano i boom sonici e la riaccensione del motore.
  • T + 00h 08′ 30” A circa 1 km di quota, i paracaduti della capsula con l’equipaggio vengono aperti, rendendo più morbido il touchdown.
  • T + 00h 10′ La capsula della New Shepard tocca il suolo del deserto del Texas!!!
  • T + 00h 11′ Il primo volo con equipaggio di Blue Origin si è concluso con un successo incredibile!
  • I membri dell’equipaggio attendono all’interno della capsula l’arrivo dei soccorritori per l’apertura del portellone.
  • Gli astronauti novelli lasciano la capsula autonomamente e senza problemi. A bordo vi erano Jeff e Mark Bezos, la donna più anziana e volare nello spazio W. Funk e l’uomo più giovane O. Daemen.
Seguiamo insieme gli aggiornamenti in tempo reale sul primo lancio con equipaggio di Blue Origin.

FONTI VERIFICATE

 

Lascia un commento