Home » Team Artemis: la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna

Team Artemis: la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna

Sono passati 51 anni da quel famoso piccolo passo di Neil Armstrong. I prossimi ad andare sulla Luna saranno i 18 astronauti di Artemis.

Categorie Agenzie spaziali · Missioni spaziali

Lo scorso 9 Dicembre, durante l’ottavo National Space Council al Kennedy Space Center, il Vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence ha presentato i 18 astronauti selezionati per prendere parte alle future missioni Artemis sulla Luna. Tra questi ci sono la prima donna e il prossimo uomo che metteranno piede sulla Luna. La squadra è composta, al momento, da nove uomini e nove donne della NASA che, nei prossimi anni, parteciperanno alle missioni lunari.

Le prime si limiteranno ad orbitare attorno alla Luna per poi rientrare, mentre per il 2024 è prevista l’Artemis III, con l’obiettivo di raggiungere nuovamente la Luna e qui cominciare a stabilire una presenza umana sostenibile entro il decennio. Sarà un momento storico che darà il via a una nuova epoca dell’esplorazione spaziale e che un giorno ci porterà verso nuovi pianeti. Parafrasando le parole del Vicepresidente: tutti loro sono degli eroi e rappresentano il futuro dell’esplorazione spaziale, un futuro che brilla.

Nuova missione per la Luna, Artemis
Il logo della missione Artemis. Credits: asi.it

Gli obiettivi per il primo equipaggio Artemis sulla Luna

Nei prossimi anni, la NASA collaborerà con le altre agenzie spaziali e i rispettivi partner commerciali per organizzare, studiare e progettare al meglio i vari aspetti delle missioni. Per questo l’Artemis III Science Definition Team, a Settembre, ha redatto un rapporto con gli obiettivi scientifici da raggiungere, comprese le strategie di campionamento. Queste indagini aiuteranno a comprendere i rischi e le potenziali risorse del Polo Sud della Luna, dove la NASA spera di stabilire il suo Campo Base Artemis. Ogni secondo del tempo di un astronauta sulla superficie lunare sarà pianificato meticolosamente e il rapporto fornirà una risorsa per la pianificazione delle attività di superficie. Molte attività saranno relative alla geologia sul campo, la raccolta e lo studio dei campioni, tutte atte ad aumentare la nostra comprensione di come la Luna si sia formata ed evoluta, come interagisca con il Sole e come conservi l’acqua e altre risorse.

Chi sono i 18 astronauti? Conosciamoli un po’

L’equipaggio Artemis vanta membri con un’ottima formazione e preparazione in campo scientifico, e una carriera militare di non poco conto. Ognuno di loro ha un background differente, alcuni sono veterani del volo spaziale, mentre altri sono giovani leve selezionate nel 2017 e faranno il loro primo volo proprio con Artemis:

Questi i nomi dei 18 astronauti scelti dalla NASA, ma non saranno gli unici a visitare il nostro satellite e dalle missioni successive potrebbero essere affiancati da colleghi delle altre agenzie spaziali, come l’ESA. Non vediamo l’ora di poter assistere ad un evento di tale portata: l’inizio di un nuovo periodo per l’esplorazione spaziale.

4 commenti su “Team Artemis: la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna”

Lascia un commento