Home » I migliori giochi e videogiochi ambientati nello spazio

I migliori giochi e videogiochi ambientati nello spazio

Lo spazio infinito, i pianeti e le galassie hanno sempre giocato un ruolo importante per sviluppatori e amanti dei videogiochi. Analizziamo insieme l'evoluzione del legame tra videogiochi e spazio.

Categorie SpaceMix

Lo spazio infinito, i pianeti e le galassie hanno sempre occupato un posto speciale nel cuore degli sviluppatori e degli amanti dei videogiochi. Basti pensare che sono passati quasi 50 anni dalla nascita di “Spacewar”, titolo sperimentale creato dai ricercatori del MIT e riconosciuto come il primo simulatore di volo e combattimento spaziale. E da quel giorno il legame tra gaming e spazio non si è più sciolto ma, al contrario, si è evoluto fino a dare vita a vere e proprie opere d’arte video-ludiche.

Giochi e videogiochi ambientati nello spazio.

La cultura popolare vuole che il primo space gaming della storia sia “Space Invaders” del 1978. In realtà è più opportuno affermare che Invaders sia il primo gioco entrato nell’immaginario collettivo ma non il primo in assoluto sul tema. Abbiamo già parlato di “Spacewar” del 1962. Negli anni ’70 arrivarono nelle sale anche “Starship 1”, “Lunar Lander”, gioco del 1973 basato sull’allunaggio, la serie “Galaxian/Galaga” e “Asteroids”. Leggermente successivo “Defender” del 1981, uno dei primi titoli a mettere in scena battaglie tra astronavi aliene e navicelle umane.

Nel periodo successivo si fece strada anche l’idea di esplorazione umana delle galassie. In questo filone rientrano alcuni dei più famosi spara-tutto in prima persona: “Doom” del 1993, ambientato su Marte come i successivi “Red Faction: Armageddon” del 2011 e “Mass Effect 3” del 2012 e “Duke Nukem 3D”, grande classico con ambientazione lunare.

Tra casinò e galassie sconosciute

La realtà spaziale è sempre andata alla grande anche nel mondo dei casinò games. Le sale da gioco virtuali sono arrivate soltanto all’alba degli anni 2000 ma da allora a oggi sono sono state lanciate decine e decine di slot machine online che rivisitano il cosmo e i pianeti o sono dedicate ai più bei film di fantascienza.

Temi, quelli cosmici, che sono tornati alla grande anche nei titoli di ultima generazione. Soprattutto in quelli che hanno come scopo l’esplorazione di galassie sconosciute. Uno dei più belli e meglio realizzati è “No Man’s Sky” del 2016. Oggetto di un vero e proprio caso editoriale (il titolo non rispettava alcune caratteristiche presentate al momento del lancio), il gioco di Hello Games è stato il primo realizzato usando la “generazione procedurale”, ovvero un algoritmo che genera in automatico nuovi pianeti e mondi man mano che il giocatore prosegue nel suo viaggio.

Ingegneri spaziali per gioco

Estremamente divertente, anche se meno vasto, è “Space Engineers”. Molto simile a “Minecraft” ma ambientato nel cosmo, ha come scopo quello di controllare un ingegnere aerospaziale con cui creare basi e navicelle per esplorare l’universo. Per trovare i materiali da costruzione dovremo navigare tra pianeti e asteroidi ma saremo costretti a partire soltanto con un saldatore e un trapano. Un gioco la cui bellezza sta proprio nella grande libertà d’azione e creatività data al protagonista e che offre anche altre due modalità: quella sopravvivenza, molto impegnativa e avvincente, e quella creazione libera in cui possiamo sbizzarrirci nel realizzare astronavi e moduli spaziali senza preoccuparsi della ricerca delle risorse.

Tra i videogiochi ambientati nello spazio più avvincenti degli ultimi anni che mettono in scena lo scontro tra civiltà diverse una citazione d’obbligo è quella per “Destiny 2”. Disponibile sia per PC che per Playstation e Xbox, Destiny narra le vicende del Guardiano e dello Spettro che tornano nel proprio luogo natale dopo che è stato distrutto da una guerra. Il loro obiettivo sarà quello di salvare i civili rimasti e di vincere gli scontri con la popolazione dei Cabal.

Videogiochi: anche Super Mario nello spazio

In questa lista di titoli a tema spaziale non poteva mancare il simbolo dei videogiochi per eccellenza, ovvero Super Mario. Tra le mille avventure dell’idraulico più amato della storia del gaming c’è anche “Super Mario Odissey”, ultima creazione di Nintendo per la sua Switch. Le vicende sono incentrate sul rapimento di Peach organizzato dal perfido Bowser. Per liberarla Mario e i suoi compagni dovranno affrontare il cattivo sulla sua aeronave, correndo diversi rischi nello spazio interstellare. Ma prima saranno costretti a esplorare le decine di galassie presenti nel gioco per recuperare le lune di energia e gli oggetti speciali necessari.

Lascia un commento