Home » Quattro turisti voleranno nello spazio con SpaceX segnando la storia

Quattro turisti voleranno nello spazio con SpaceX segnando la storia

Categorie Elon Musk

E’ arrivata poche ore fa, direttamente dal sito di SpaceX, la notizia che segnerà il destino del turismo spaziale. Infatti, da oggi non è più un sogno ma è realtà. Le aspirazioni di Elon Musk hanno sempre coinvolto anche questa nuova idea di viaggi spaziali basata sul coinvolgimento di civili che volessero provare l’emozione di volare nello spazio. Il comunicato dell’azienda statunitense ha definito dettagli e tempistiche di quella che sarà una missione storica senza precedenti. Questo perché l’equipaggio sarà formato da quattro persone civili che segneranno la nuova era dei voli dei turisti nello spazio grazie alle tecnologie di SpaceX. Jared Isaacman, miliardario americano CEO di Shift4 Payments, finanzierà interamente la missione comprando i quattro posti disponibili.

La realizzazione di questo sogno è possibile grazie all’unione delle forze di due pionieri quali Elon Musk e Jared Isaacman. Dall’inizio degli anni 2000 la tematica del turismo spaziale è sempre stata un sogno che ha però trovato diverse difficoltà strategiche e tecnologiche. In passato, pochi eletti hanno avuto la possibilità di sfruttare l’occasione di vivere un viaggio spaziale da turisti. Sfruttando le tecnologie dell’azienda di Musk, Isaacman ha deciso di finanziare l’intera missione comprando i quattro posti disponibili. L’ulteriore notizia è che il finanziatore ha intrapreso questa scelta non solo per realizzare un suo personale sogno, ma anche per sviluppare una campagna benefica associata alla missione. Sia per l’impresa storica che segnerà, sia per il significato umano dietro la missione, questo volo è destinato a segnare la storia.

turisti spazio SpaceX
Credits: Inspiration4

Inspiration4: la missione di turismo spaziale che farà la storia ha anche uno scopo benefico

Il nome della missione è Inspiration4. Jared Isaacman ha acquistato i posti disponibili per un prezzo che non è stato specificato e lui stesso sarà il comandante della spedizione. Il miliardario statunitense ha fatto la fortuna con i nuovi sistemi tecnologici. Inoltre, è pilota addestrato e ha volato su aerei commerciali e militari. La sua idea di missione non si ferma al solo desiderio di volare nello spazio per realizzare un suo personale sogno. Infatti, Isaacman vuole sfruttare questa occasione per raccogliere 200 milioni di dollari da devolvere al St. Jude Children’s Research Hospital. Questa struttura si occupa di curare bambini affetti da cancro e altre malattie importanti. Sarà Isaacman stesso a mettere metà dei soldi della quota alla quale vuole arrivare.

Gli altri tre posti del volo spaziale saranno offerti a civili coinvolti nella donazione per St. Jude Children’s Research Hospital e a imprenditori che sfruttano la piattaforma eCommerce Shift4Shop generata dalla azienda di Isaacman. In particolare oltre al biglietto offerto con l’azienda Shift4 Payments, un posto sarà dedicato ad una figura rappresentante l’ospedale St. Jude mentre il secondo posto sarà offerto ad una persona che nel mese di Febbraio parteciperà alla donazione per il centro ospedaliero. Lo stesso Isaacman ha specificato che vuole sfruttare questa missione storica per ispirare l’umanità e migliorare la situazione per quanto riguarda le malattie dei bambini.

turisti spazio SpaceX
Jared Isaacman. Credits: news.sky

Il primo volo di SpaceX nello spazio per i quattro turisti

Il lancio della missione avverrà nell’ ultimo quarto del 2021 tramite il vettore Falcon 9. La rampa di lancio sarà il Launch Complex 39A a Cape Canaveral. Questa piattaforma ha rappresentato il punto di partenza dei voli di Shuttle e Saturn V. Ancora una volta, il complesso di lancio è pronto ad assistere e a contribuire al lancio di una missione che segnerà la storia. La capsula Dragon con a bordo i quattro astronauti turisti rimarrà nello spazio in orbita intorno alla Terra per diversi giorni monitorata dal centro di controllo di SpaceX. In seguito, effettuerà un rientro in atmosfera ammarando a largo della Florida. Per sostenere tale missione, i partecipanti saranno addestrati come veri astronauti secondo le procedure standard.

L’entusiasmo è evidente nelle parole di Musk e Isaacman. Il fondatore di SpaceX, forte di diversi recenti successi, spera che questa missione sia un primo passo verso una serie di voli spaziali dedicati al turismo. Infatti, Musk spera che lanciando con molta più frequenza questi tipi di voli, un domani il turismo spaziale possa essere appetibile ad una porzione di popolazione più ampia. Lo stesso Isaacman, riferendosi all’era dei voli turistici, ha definito questo volo storico come il primo passo verso un’avventura incredibile. Progresso, curiosità, cooperazione, umanità: Inspiration4 incarna perfettamente i valori dell’uomo e della scienza. Pertanto non ci può essere missione più adatta per scrivere una nuova pagina di storia. Non ci resta che rimanere spettatori di un momento storico che cambierà la concezione dei voli spaziali e porterà con sé anche un forte significato umano.

Un commento su “Quattro turisti voleranno nello spazio con SpaceX segnando la storia”

Lascia un commento