venerdì, 25 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

E se la Terra si fermasse per un secondo?

Prima ancora di iniziare l’articolo, premettiamo che è una possibilità talmente remota da rasentare l’impossibile. Come tutti sappiamo, la Terra è in perpetua rotazione, la cui velocità va da un massimo di 1670 km/h all’equatore (circa 464 m/s, più veloce del suono con i suoi 344 m/s) fino ad annullarsi ai poli. La domanda a cui risponderemo sarà: E se questo moto si arrestasse? Cosa succederebbe se la Terra si fermasse per un secondo?

Risposta al quesito

La risposta alla domanda si fonda interamente sul famosissimo primo principio della dinamica:

Ciascun corpo persevera nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme, salvo che sia costretto a mutare quello stato da forze applicate ad esso.

Cosa vuol dire, in breve? Vuol dire che se portiamo improvvisamente un corpo da una velocità di 1670 km/h a 0 km/h, tutto ciò che abbiamo sulla Terra (per esempio, grattacieli, montagne e noi stessi) continuerà a muoversi esattamente alla velocità che aveva il nostro pianeta prima che si arrestasse. Il tutto, sicuramente, non avrebbe conseguenze positive.

Le conseguenze si ripercuoterebbero anche sull’atmosfera, dando vita a delle tempeste “supersoniche”, o anche sui mari, causando delle gigantesche onde di tsunami che cancellerebbero ogni cosa al loro passaggio. Le acque si spingerebbero fino alle alte latitudini, ossia fino ai poli, sommergendo tutto.

E agli astronauti cosa succederebbe se la Terra si fermasse per un secondo??

Starete pensando: gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale sarebbero gli unici a essere al sicuro; tutto questo è vero, ma con estrema riserva. In primis, se anche sopravvivessero, non ci sarebbe nessuno, vivente, sul pianeta pronti ad accoglierli. Come seconda cosa, a causa della mancata rotazione si annullerebbe anche il campo magnetico che lascerebbe esposto il pianeta, e la ISS, alle radiazioni spaziali in tutta la loro potenza.

Lo so, per un solo secondo le conseguenze sono davvero catastrofiche; tuttavia, è pressochè impossibile che qualsivoglia forma di vita, umana o animale, continui a esistere dopo una tragedia del genere. Quindi, per riassumere, “E se la Terra si fermasse per un secondo?” – “Saremmo tutti morti”; tuttavia, come detto a inizio articolo, la possibilità che ciò accada è molto vicina allo zero.

Se vi è piaciuta questa curiosità, sicuramente andrete pazzi per questa: “Tra Terra e Luna c’è spazio per tutti i pianeti del sistema solare?“. Scopritelo!

Fonti: gizmodo.com

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gianmarco Vallettahttp://aerospace.closeupengineering.it
Laureato alla triennale di Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli Studi di Napoli - Federico II. Dopo la maturità ha svolto i più svariati lavori, da Discontinuo dei Vigili del Fuoco a Bagnino. E' apparso sul “Venerdì di Repubblica” e su "Lo Stradone" grazie alla pagina Facebook "Ingegneria del Suicidio", di cui è fondatore e ideatore.