Home » La Superluna con un’eclissi lunare: uno spettacolo notturno

La Superluna con un’eclissi lunare: uno spettacolo notturno

Oggi il cielo si è tinto di rosso con la Luna dei fiori. La Superluna e l’eclissi lunare si sono combinati in questo raro evento.

Categorie Astronomia

Se ti trovi nell’area del Pacifico, oggi, alzando gli occhi al cielo, hai potuto ammirare il fenomeno della Superluna con un’eclissi lunare. Nelle ultime ore si sono combinati questi due eventi astronomici che hanno regalato uno spettacolo mozzafiato. Questo, però, solo in un’area ristretta. Infatti, solamente i Paesi tra l’America occidentale e l’Asia Orientale hanno potuto assistere a questo evento raro. Gli altri si sono dovuti accontentare della Superluna.

Superluna eclissi lunare
Credit: Reddit

Cos’è la Superluna?

Il nome Superluna sembra descrivere un qualcosa di importante e colossale. Ma cos’è realmente una Superluna? Questo è il nome comune che viene usato per indicare la Luna piena al perigeo, il punto della sua orbita più vicino alla Terra. La Luna, infatti, segue un’orbita ellittica attorno alla Terra, quindi in alcuni momenti sarà più vicina a noi e in altri più lontana. Il nostro satellite raggiunge il perigeo una volta al mese, ma solo quando è anche nella sua fase piena, si può parlare di Superluna. Questo non è un fenomeno così raro e quest’anno è già avvenuto lo scorso 26 aprile. Mentre, per la seconda volta si è ripetuto oggi alle 13:14 ora italiana. Ovviamente, essendo più vicina noi, la Luna risulterà il 15% più luminosa e il 7% più grande. Questa Superluna è anche più importante della precedente perché più vicina: 357.462 km contro 357.615 km. Inoltre, oggi quest’evento è stato combinato con un altro, così abbiamo avuto una Superluna con un’eclissi, fornendo un meraviglioso spettacolo notturno.

Superluna eclissi lunare
Credit: www.reccom.org

La Superluna accompagnata da un’eclissi lunare

Quello della Superluna con un’eclissi, è stato un evento raro e solo pochi Paesi hanno potuto guardarlo. Nord America occidentale, Sud America occidentale, Asia orientale e Oceania, infatti, sono riusciti ad ammirare questa grande Luna rossa.

Un’eclissi lunare è un fenomeno che avviene quando la Terra si trova esattamente tra il Sole e la Luna. In questo caso, la Terra oscura la Luna con la sua ombra mentre questa è illuminata dal Sole. Date le distanze tra i vari corpi e le rispettive dimensioni, l’ombra proiettata dalla Terra è di forma conica e molto più grande della Luna. Questo viene chiamato cono d’ombra. Un’eclissi lunare può essere totale o parziale, a seconda se l’ombra oscuri totalmente o meno la Luna. Quella di oggi è stata un’eclissi totale dal caratteristico colore rossastro. L’oscuramento dato dall’ombra e la rifrazione dei raggi solari che passano l’atmosfera terrestre, infatti, conferiscono alla Luna questa colorazione particolare. In queste occasioni il cielo ospita una meravigliosa Luna di sangue.

Superluna eclissi lunare
Credit: RiminiToday

La Luna dei fiori: la Superluna più l’eclissi

Luna dei fiori è il nome della Luna che nasce dalla combinazione della Superluna e dell’eclissi lunare. Il nome di questa luna piena, come quello di tutte le altre, ha varie origini, tra cui fonti native americane, coloniali americane ed europee. Anticamente, il nome della luna piena veniva applicato anche all’intero mese in cui questa si verificava. La Luna piena di maggio è, dunque, chiamata la Luna dei fiori. Questo perché la primavera porta un’abbondanza di fiori nel Nord America. Infatti, i natali di questo nome sono da attribuire ai popoli Algonquin.

Lascia un commento