Home » Razzo SpaceX fuori controllo si schianterà sulla luna, ma niente panico!

Razzo SpaceX fuori controllo si schianterà sulla luna, ma niente panico!

Un razzo SpaceX è fuori controllo ed è in rotta di collisione con la luna. Il booster Falcon 9, lanciato dalla Florida nel 2015 per dispiegare il Deep Space Climate Observatory, il 4 marzo di quest'anno colpirà la luna.

Categorie SpaceMix

Tutti gli osservatori spaziali ritengono che il razzo Falcon 9, lanciato nel febbraio 2015, colpirà la luna nel giro di poche settimane. Il razzo, marcato SpaceX, è in rotta di collisione con la luna dopo aver trascorso quasi sette anni a sfrecciare nello spazio.

Razzo in collisione con la Luna: l'allarme di SpaceX | Passione Astronomia

Il razzo Space X

Il booster è stato originariamente lanciato dalla Florida nel febbraio 2015 come parte di una missione interplanetaria. Dovevano inviare un satellite meteorologico spaziale in un viaggio di un milione di chilometri. Dopo aver completato una lunga accensione dei suoi motori ed aver inviato il Deep Space Climate Observatory della NOAA in viaggio verso il punto di Lagrange (una posizione neutrale alla gravità, quattro volte più lontano della luna ed in linea diretta con il sole), il secondo stadio del razzo è stato abbandonato nello spazio profondo.

Nella fase di abbandono, il secondo stadio non aveva abbastanza carburante per tornare nell’atmosfera terrestre. D’altronde mancava anche la potenza per cercare di sfuggire alla gravità del sistema Terra -Luna, ha spiegato il meteorologo Eric Berger in un recente post su Ars Technica.

Quindi, dal mese di febbraio 2015, ha seguito un’orbita un po’ caotica.

Eric Berger

Il punto esatto che il razzo colpirà rimane poco chiaro a causa dell’effetto imprevedibile della luce solare che “spinge” il razzo e “l’ambiguità nella misurazione dei periodi di rotazione” che potrebbe alterare leggermente la sua orbita.
“Questi effetti imprevedibili sono molto piccoli. Ma si accumuleranno da qui al 4 marzo”, ha scritto Gray, aggiungendo che erano necessarie ulteriori osservazioni per perfezionare l’ora e il luogo precisi dell’impatto.
Per quanto riguarda se la collisione potrebbe essere vista dalla Terra, Gray dice che probabilmente passerà inosservata.

Traiettoria del razzo SpaceX

Quale sarà il punto esatto dello schianto del razzo SpaceX?

Gli osservatori spaziali ritengono che il razzo da circa quattro tonnellate di “spazzatura spaziale” stia per intersecarsi con la luna ad una velocità di circa 2,58 km/s nel giro di poche settimane.

Bill Gray, che scrive software per tracciare oggetti vicini alla Terra, asteroidi, pianeti minori e comete, ha affermato che lo stadio superiore del Falcon 9 molto probabilmente, il 4 marzo, colpirà il lato opposto della luna, vicino all’equatore.
L’analista di dati ha affermato in un recente post che l’oggetto “ha effettuato un sorvolo lunare ravvicinato il 5 gennaio” ma avrà “un impatto il 4 marzo”.
Questo è il primo caso documentato, involontario, di spazzatura spaziale che colpisce la luna.

Come riesce SpaceX a recuperare i primi stadi dei Falcon? - AstroSpace.it
Il ritorno dei primi stadi della SpaceX

Ma i razzi Space X non erano riutilizzabili?

Il razzo in questione ha lanciato il Deep Space Climate Observatory (DSCOVR), uno sforzo congiunto della National Oceanic and Atmospheric Administration degli Stati Uniti e della NASA. DSCOVR studia il nostro pianeta e l’ambiente meteorologico spaziale dal punto di Lagrange Terra-sole 1 (L1), un punto gravitazionalmente stabile a circa 1,5 milioni di chilometri dalla Terra in direzione del sole. (Il telescopio spaziale James Webb della NASA da 10 miliardi di dollari è appena arrivato a L2, che si trova a 1.500.000 chilometri dalla Terra nell’altra direzione, verso l’orbita di Marte.)

SpaceX di solito elimina gli stadi superiori del Falcon 9 dopo il lancio, rimandandoli nell’atmosfera terrestre per una morte infuocata. (È noto che SpaceX atterra e riutilizza i primi stadi dei suoi razzi Falcon 9 e Falcon Heavy. In questo caso la compagnia doveva ancora effettuare un touchdown del primo stadio al momento del lancio del DSCOVR, il primo successo del genere è arrivato a dicembre 2015.)

Il tempo di vita del razzo sta finendo. Gray, utilizzando i dati raccolti da una varietà di altri osservatori, ha calcolato che questo si schianterà sulla luna il 4 marzo alle 7:25 EST (1225 GMT). L’impatto avverrà sul lato opposto della luna, a circa 4,93 gradi di latitudine nord e 233,20 gradi di longitudine est.

In teoria, la previsione di cui sopra potrebbe essere errata di un grado o due minuti rispetto al tempo previsto”, ha scritto Gray in un post che parlava dell’impatto imminente. Lui ha precisato la difficoltà di modellare con precisione il modo in cui la pressione della luce solare sposta un oggetto cilindrico in caduta come come stadio a razzo.

Il razzo SpaceX non è il primo a schiantarsi sulla luna!

Lo stadio superiore del Falcon 9 non sarà il primo corpo razzo a colpire la luna. Ad esempio, la NASA ha guidato gli stadi superiori di più razzi Saturn V sulla luna durante il programma Apollo. E, nel 2009, l’agenzia ha intenzionalmente fatto schiantare lo stadio superiore del razzo Atlas V che ha lanciato LRO in un cratere al polo sud della luna.
L’impatto risultante ha fatto esplodere quantità significative di ghiaccio d’acqua, suggerendo che questa risorsa è abbondante nelle regioni polari della luna.

“Sappiamo che la massa di uno stadio del Falcon 9 vuoto è circa 4 tonnellate e che colpirà la luna a 2,58 km/s (9.290 km/h). Nei prossimi giorno, la quantità di moto e l’energia note dell’oggetto che crea il cratere dovrebbero aiutare a calibrare la dimensione del cratere rispetto alla funzione energetica.

Lo stadio del Falcon 9 è diretto verso una parte della luna, in termini geologici, relativamente “noiosa”. Ma, il suo impatto potrebbe comunque fornire spunti interessanti sulla geologia lunare.


Lascia un commento