Una jack-o-lantern? No! È l’immagine del Sole pubblicata oggi dalla NASA per omaggiare la festa di Halloween, una delle ricorrenze più amate dagli statunitensi e che negli ultimi anni ha sbarcato anche in Italia.

Il colore, le sfumature, le forme: il tutto ci ricorda la famosissima zucca. Secondo la tradizione, la zucca di Halloween viene privata dalla polpa alla quale vengono poi realizzate delle incavature che ci ricordano un volto. Sta all’autore poi decidere il volto che si preferisce: da quello classico (caratterizzato da un sorriso e dagli occhi malefici) alla faccia di qualche cartone animato.

L’incredibile immagine di Halloween

A segnare la somiglianza sono state le regioni attive. Quelle zone più più luminose che emettono più luce ed energia, indicatrici di un insieme intenso e complesso di campi magnetici in bilico nell’atmosfera del Sole, la corona.

Lo scatto, realizzato nell’ultravioletto, è stato realizzato dal telescopio spaziale Solar Dynamics Observatory (SDO) l’ 8 ottobre del 2014. Questa immagine unisce due serie di lunghezze d’onda a 171 e 193 angstrom, tipicamente colorate in oro e giallo, per creare un aspetto particolarmente simile a quello di Halloween.

Ma lo scatto arancione e nero non è stato l’unico. La NASA ha messo a disposizione una serie di immagini a diverse lunghezze d’onda che vanno dal blu al giallo:

Per completare lo spirito di Halloween, la NASA ha anche pubblicato sul proprio canale Youtube anche un piccolo video che ritrae tra i protagonista la missione Artemis: