Home » Glen de Vries, astronauta di Blue Origin morto in incidente aereo

Glen de Vries, astronauta di Blue Origin morto in incidente aereo

In un incidente aereo in New Jersey è morto l'astronauta della Blue Origin Glen de Vries, insieme a lui nel velivolo c'era un'altra persona

Categorie Aviazione · Civile · SpaceMix · Veicoli spaziali

L’astronauta di Blue Origin Glen de Vries è morto lo scorso 11 Novembre in un incidente aereo avvenuto nel New Jersey. La notizia si è diffusa solo nelle ultime ore ed è stata confermata anche dal dipartimento di polizia dello stato del New Jersey.

L’incidente in cui è morto l’astronauta

Glen De Vries era a bordo di un Cessna 172 che si è schiantato nello stato del New Jersey lo scorso 11 Novembre. Insieme a lui a bordo del velivolo viaggiava un’altra persona, Thomas Fisher, anch’egli deceduto. Fisher era un istruttore di volo. Non è chiaro dalle prime notizie chi fosse ai comandi al momento dell’incidente.

Glen De Vries, il volo con Blue Origin e la sua storia

Glen De Vries aveva partecipato al secondo volo suborbitale con passeggeri svolto da Blue Origin lo scorso 13 Ottobre, il volo NS-18. Insieme a lui, a bordo della navicella sedevano l’attore William Shatner (il volto del famoso capitano Kirk di Star Trek), il co-fondatore della Planer Chris Boshuizen e il vicepresidente della Blue Origin Audrey Powers.

Lo stesso De Vries era il fondatore della Medidata Solutions, un’azienda biomedica che ha sviluppato delle piattaforme di ricerca molto usate in campo clinico. La sua azienda era stata acquisita dalla Dassault Systemes nel 2019 e De Vries è entrato a far parte dei piani alti dell’organigramma aziendale.

Dopo aver acquistato il biglietto ed essere stato annunciato tra i fortunati partecipanti alla missione, Glen De Vries aveva dichiarato: “Sono sempre stato un appassionato di aviazione e spazio da quando posso ricordare, questo volo è un sogno che si realizza”.

Il cordoglio di Blue Origin per l’astronauta

Proprio la sua passione gli è tragicamente costata la vita. Blue Origin e i suoi vertici hanno espresso il proprio cordoglio per l’astronauta morto nello schianto attraverso vari comunicati. L’azienda, in un tweet ha scritto: “Siamo devastati dalla notizia dell’improvvisa scomparsa di Glen de Vries. Ha portato tanta vitalità ed energia a tutto il team di Blue Origin e ai suoi compagni di viaggio. La sua passione per l’aviazione, il suo impegno solidale e la sua dedizione nel lavoro saranno ricordati e ammirati a lungo”.

Glen De Vries con la tuta della missione Blue Origin

Anche il fondatore dell’azienda Jeff Bezos non ha fatto mancare il proprio cordoglio. Su Instagram, il fondatore di Amazon ha scritto: “Una perdita tragica. Pieno di spirito e vitalità, Glen ci faceva ridere e illuminava la stanza con la sua presenza. Era un visionario e un innovatore, un vero leader”.

FONTI VERIFICATE

In un incidente aereo in New Jersey è morto l’astronauta della Blue Origin Glen de Vries, insieme a lui nel velivolo c’era un’altra persona

Lascia un commento