sabato, 16 Gennaio, 2021

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Earth 2, nuova opportunità di esistenza virtuale e non solo

Earth 2 è un nuovo progetto che riguarda la creazione di una piattaforma di esistenza virtuale ambientata proprio sul nostro pianeta. Ognuno di noi oggi ha la possibilità di prendere parte a questa avventura, scopriamo insieme di cosa si tratta.

È ormai chiaro che la realtà virtuale oggi ha guadagnato un ruolo importante all’interno delle nostre vite. A maggior ragione in questo periodo storico, nel quale ci ritroviamo a dover passare la maggior parte del nostro tempo in casa, la disponibilità di un mondo parallelo può essere davvero utile. Allora ecco come la creazione e la digitalizzazione di una realtà parallela come Earth 2 possa esserci di aiuto nella vita quotidiana, in ambito lavorativo, e perché no, anche in quello ricreativo.

Il progetto Earth 2

L’iniziativa è nata nel novembre 2020 con una squadra capitanata da Shane Isaac, un ragazzo australiano esperto nella produzione e gestione di prodotti digitali. L’idea di fondo consiste nell’immaginare e quindi riprodurre un mondo digitale in scala 1 a 1 con il pianeta Terra. Peraltro, il sistema secondo cui Earth 2 viene costruito è strettamente correlato alla geografia del nostro pianeta. Ne segue che ogni posto di Earth 2 è essenzialmente collocato nella stessa posizione rispetto alla Terra reale.

Logo del progetto Earth 2, con il pianeta Terra che viene duplicato in una realtà parallela. Crediti: earth.io
Logo del progetto Earth 2, con il pianeta Terra che viene duplicato in una realtà parallela. Crediti: earth.io

La vision del progetto Earth 2 è quella di creare una rappresentazione digitale globale della Terra. In questo modo sarebbe possibile ottenere una realtà parallela nella quale poter interagire con il prossimo, vivere, costruire, commerciare, e tanto altro. Si tratta dunque di una iniziativa molto ambiziosa che si propone di segnare il 2020 come inizio della linea temporale del nostro mondo virtuale.

Come è fatta Earth 2

Dalla prima descrizione, sembrerebbe di essere all’interno della trama di The Matrix o di Ready Player One. Dunque, non siamo così lontani dalle fantasie dei migliori film di realtà virtuale. L’obiettivo principe dei creatori del progetto è proprio quello di dare inizio ad un viaggio di quel genere. Per fare ciò occorre dare vita ad un nuovo metaverso nel quale è possibile condurre una vita parallela e interagire con gli altri utenti.

Utente virtuale si appresta a colonizzare Earth 2. Crediti: Earth.io
Utente virtuale si appresta a colonizzare Earth 2. Crediti: Earth.io

Il motore di creazione di Earth 2 è in grado di generare un render della Terra in maniera dettagliata, inglobando particolari dettagli riguardanti costruzioni, terreno e vegetazione. La piattaforma web del progetto fornisce agli utenti la possibilità di negoziare, dunque comprare e vendere delle porzioni virtuali di territorio. I terreni disponibili sono rappresentati grazie all’utilizzo di una proiezione globale del pianeta Terra che viene suddivisa in miliardi di miliardi di slot. In particolare, tale riproduzione va a dividere la superficie terrestre per mezzo di una griglia virtuale costituita approssimativamente da quadrati di lato pari a 10 metri.

Le peculiarità di Terra 2

Come accennato, la superficie digitale di Earth 2 viene equamente suddivisa in più di 5,1 trilioni di tessere identificate in maniera univoca. Ogni tessera viene realizzata in maniera ottimale in modo da interpretare fedelmente la posizione che rappresenta, e ciascuna di esse può essere acquistata dall’utente. Mediante una mappa disponibile online è possibile visualizzare le caratteristiche di ogni tassello. Tra queste troviamo dimensioni fisiche della proprietà, valore attuale, storia dei valori, dettagli della proprietà e stato della stessa. Poi, è possibile analizzare anche i dettagli dell’atto di proprietà come classe del terreno, titolo del terreno, identificatore dell’atto, prezzo di acquisto e valore di mercato.

Superficie globale di Earth 2 suddivisa mediante la griglia di tessere. Crediti: earth.io
Superficie globale di Earth 2 suddivisa mediante la griglia di tessere. Crediti: earth.io

Ogni utente è dotato di una pagina personale che riassume il numero di proprietà acquisite e numero di tessere ottenute. E seguendo patrimonio netto, aumento – riduzione e quindi tendenza del valore delle proprietà. La piattaforma web è ovviamente caratterizzata da un sistema finanziario particolarmente articolato e appositamente progettato. Esso permette la compravendita delle tessere, il commercio delle proprietà e molte altre funzionalità secondarie.

Earth 2 come sistema di trading

Ci sono numerose opportunità in questa realtà virtuale per generare un guadagno per coloro i quali possiedono dei territori. Ad oggi sarebbero previsti tre maniere differenti, mentre per il futuro sono previsti ulteriori aggiornamenti che renderanno il sistema ancora più interessante. Le prime tre modalità di guadagno sono basate sui concetti di valore del territorio, imposta sul reddito del territorio, e sistema del codice referenziale.

Rappresentazione delle tessere caratteristiche di Earth 2. Crediti: earth.io
Rappresentazione delle tessere caratteristiche di Earth 2. Crediti: earth.io

La prima funzione, la più basilare, prevede la possibilità di guadagnare credito mediante la compravendita di terreni. Infatti, il prezzo delle tessere di ogni nazione parte da 0,10 dollari e sarà soggetto a fluttuare nel tempo in funzione dell’evoluzione del mercato di Earth 2. Dunque, ogni utente che possiede dei terreni avrà delle opportunità potenziali di comprare a basso prezzo e vendere ad un prezzo maggiore. Il sistema dell’imposta sul reddito del territorio prevede, invece, il ricevimento di un provento per chi possiede un territorio in un determinato paese, basato sulla vendita di tessere verificatasi nello stesso paese.

Il terzo sistema di guadagno, attivo per un periodo limitato, è basato sull’utilizzo di un codice referenziale. Ogni utente avrà a disposizione un codice di questo tipo che potrà essere usato con un amico o conoscente. Così facendo, si permette di aumentare costantemente il numero di utenti. Ad esempio, tale codice può essere scambiato con una seconda persona e utilizzato per l’acquisto di una proprietà ottenendo in cambio il 5% di credito sia per il fornitore del codice che per l’utente che lo riceve. Infine, nei prossimi mesi la piattaforma verrà aggiornata, perciò dovremo aspettarci nuove particolari funzionalità!

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su spacecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

 

Michele Fragnellihttp://spacecue.it
Studente magistrale di ingegneria aerospaziale presso Politecnico di Bari e Università del Salento. Appassionato da sempre di scienza e tecnologia, nonché di spazio e aeronautica.