martedì, 29 Settembre, 2020

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

“Avvistata” la Flotta Stellare di Star Trek su Marte

“Spazio, ultima frontiera. Questi sono i viaggi della nave stellare Enterprise. La sua missione è quella di esplorare strani nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita e di nuove civiltà, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”, Jean Luc Picard (Star Trek: The Next Generation). Ma saranno arrivati anche su Marte? Parrebbe di sì! Lasciando da parte le nostre più profonde fantasie, su Marte è stata solo trovata una strana formazione di quello che potrebbero essere state delle dune in passato, che ricordano il logo della famosa Flotta Stellare.

L’immagine è stata ripresa dalla sonda Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) della NASA, che conta sulla telecamera ad alta risoluzione HiRISE (High Resolution Imaging Science Experiment).

Gli appassionati della celebre serie Star Trek hanno subito riconosciuto nell’immagine il logo della Flotta Stellare, la componente militare della Federazione dei Pianeti Uniti, che ha sempre avuto il compito di difesa dello spazio federale, di realizzare missioni di ricerca scientifica, diplomatiche e di esplorazione della galassia.

La curiosa formazione

La curiosa formazione. Credits: NASA / JPL / Università dell’Arizona

La zona interessata si trova nell’emisfero meridionale di Marte, nella cosiddetta Hellas Planitia, una grande pianura all’interno del bacino d’impatto di Hellas.

Gli scienziati pensano che la struttura potrebbe essere stata all’inizio un insieme di dune modellate a forma di mezzaluna dai venti del pianeta rosso. Successivamente si sarebbero verificate delle eruzioni vulcaniche che hanno contribuito al riempimento della zona intorno alle dune. Sembrerebbe però che il livello dele rocce fuse non sia stato sufficiente a coprirle le dune per intero e che dopo il raffreddarsi di queste rocce, esse siano rimaste isolate da tutto il resto.

Sempre grazie all’azione del vento marziano, queste dune si sono “svuotate” lasciando questa impronta a forma di cuneo in mezzo alla lava già da tempo solida. Quindi ciò che vediamo è la stampa della lava sul terreno.
Le reazioni degli attori della serie non si sono fatte aspettare. Su Twitter William Shatner, il nostro amato capitano James T. Kirk, ha sfidato apertamente Star Wars, che ha subito risposto, donandoci questo scontro tra titani:

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Heidi Garciahttp://aerospace.closeupengineering.it
Laureata in Ingegneria Informatica all’Università di Firenze. Studentessa magistrale di Ingegneria Robotica e dell'Automazione all'Università di Pisa. Caporedattrice della sezione Tech CuE del network Close-up Engineering e presidente dell'AS Pisa di EUROAVIA (European Association of Aerospace Students). Grande passione per l’aerospazio, l'astronomia e l'elettronica.