sabato, 16 Gennaio, 2021

Paolo Mori

Laureato in triennale al Politecnico di Milano ha deciso di continuare il suo percorso per approfondire gli studi nel corso magistrale di Ingegneria Spaziale presso il medesimo ateneo. Da sempre appassionato di missioni spaziali e astronomia è molto contento di poter mettere a disposizione le proprie conoscenze per una divulgazione diretta ed efficace,

Incontro ravvicinato: flyby di Venere per Solar Orbiter

Solar Orbiter (SOLO) è la sonda che permetterà di studiare il Sole nei prossimi anni. Gli strumenti e il progetto della missione garantiranno uno...

Volare a zero emissioni: la nuova configurazione pod di Airbus

Il 21 settembre, Airbus ha ufficialmente presentato i nuovi progetti ZEROe che prevedono l'utilizzo di energie rinnovabili per i velivoli di nuova generazione. L'ardua...

L’iniziativa dell’Agenzia Spaziale Italiana ti porta sulla Luna con Artemis

In seguito alle notizie positive relative ad Artemis, l'Agenzia Spaziale Italiana ha avviato un' interessante proposta per coinvolgere i cittadini nell'esplorazione lunare; se sei...

Il fantascientifico test di recupero in aria dello stadio di Electron

L'esigenza di progettare stadi riutilizzabili è oggi uno dei primi obiettivi per i lanciatori. Questa è una diretta conseguenza della nuova politica spaziale basata...

Satelliti Esa salvano una vita: il recupero del naufrago alla Vendée Globe

Spesso le innovazioni derivate dai programmi spaziali ci sembrano lontane e astratte anche se quotidianamente ne siamo dipendenti. Un' evidenza degli incredibili progressi tecnologici...

Il sughero: materiale all’avanguardia nell’esplorazione spaziale

Quando si pensa ai materiali coinvolti nelle missioni spaziali è legittimo immaginare materiali di ultima generazione e incredibilmente sofisticati. Questo spiega l'utilizzo di particolari...

Cerca all'interno del network di Close-up Engineering

Per rimanere aggiornato sulle ultime notizie dal network