Home » Air Car: l’auto che si trasforma in aereo e può decollare

Air Car: l’auto che si trasforma in aereo e può decollare

Sviluppata dall'ingegnere slovacco Stefan Klein, Air Car è un’auto in grado di trasformarsi in aero e spiccare il volo raggiungendo i 200 km/h

Categorie Aviazione

Giustamente chiamata Air Car, questa nuova tipologia di auto è in grado di trasformarsi aereo in soli tre minuti. Quando è in strada, il veicolo ha le ali ripiegate, occupando così lo stesso spazio che occuperebbe una normale automobile. Trasformandosi in aereo, invece, le ali si aprono e permettono a questa auto volante di decollare. Si tratta di un progetto inusuale poiché nessuno prima aveva pensato ad un’auto che fosse in grado di trasformarsi rapidamente in aereo e volare. Air Car è stata sviluppata dalla società di un ingegnere slovacco e, una volta ottenuti i brevetti e le certificazioni necessarie, sarà messa in vendita.

Il progetto di Air Car

Il merito per l’idea e il progetto di un’auto volante è da attribuire all’ingegnere slovacco Stefan Klein. Dopo aver collaborato a lungo con alcune tra le più grandi case automobilistiche, quali AUDI e BMW, Stefan Klein ha deciso di fondare la sua società, la Klein Vision. Questa scelta è legata al fatto che l’ingegnere slovacco aveva intenzione di portare avanti il progetto di un’auto che si trasformasse in aereo.

Air Car auto
Credits: Klein Vision

Poiché il contesto in cui opera un aereo è molto diverso da quello in cui opera un’auto e i due hanno caratteristiche diverse, conciliare i requisiti di entrambi ha rappresentato una grande sfida. Infatti, non solo è stato fondamentale prestare attenzione per quanto riguarda la sicurezza del viaggio sia a terra che in volo, ma si sono presentati numerosi altri requisiti da soddisfare. Il più importante di questi riguarda il peso. Come sappiamo, una caratteristica fondamentale per volare è la leggerezza, quindi la nuova auto volante è stata sviluppata in modo tale da avere un peso contenuto rispetto ad un’auto tradizionale.

Le caratteristiche dell’auto volante

Air Car sfrutta la portanza delle ali e la propulsione di un’elica situata nella parte posteriore per sollevarsi in volo. Il decollo e l’atterraggio avvengono su un tratto di pista lungo almeno 300 metri. Inoltre, il modello è stato progettato in modo tale che non sia necessaria una formazione specialistica per pilotarlo, Air Car sarà accessibile a qualsiasi pilota. La trasformazione impiega solo tre minuti a completarsi e avviene in maniera totalmente automatica. Come si può vedere nel video riportato qui di seguito, durante la trasformazione la parte posteriore si allunga e le ali si dispiegano partendo dalla parte centrale dell’auto.

Credits: Klein Vision

La fusoliera è stata costruita in modo tale da non limitare gli spazi dei passeggeri, mentre la coda si divide in due estremità su cui sono presenti le ali di coda necessarie alla stabilità. Al centro della coda è posizionata l’elica che serve per la propulsione. Il motore utilizzato è un motore Bmw con una potenza effettiva di 140 cavalli che permette di raggiungere la velocità di 200 chilometri orari. Il modello a due posti ha un peso di circa 1100 kg e può trasportare un carico aggiuntivo di 200 kg. La fase più complicata sarà quella di omologazione, dal momento che Air Car dovrà soddisfare sia i requisiti previsti per le automobili, sia quelli previsti per gli aerei. In ogni caso, il prototipo di un’auto volante è diventato realtà grazie alla Klein Vision e volare in auto non sembra più un’idea così difficile.

FONTI VERIFICATE

KLEIN VISION – Klein Vision concept

Lascia un commento